Solo un "Papa buono?" Un libro racconta la spiritualità di Giovanni XXIII

07 aprile 2014

Don Ezio Bolis, direttore della Fondazione Papa Giovanni XXIII e docente di Teologia spirituale presso la Facoltà teologica di Milano, presenta con Paolo Fucili, giornalista di Tv2000, il suo libro «Solo un “Papa buono”? Spiritualità di Giovanni XXIII». La presentazione si terrà giovedì 10 aprile alle 18,30 presso la Libreria Paoline Multimedia, Via del Mascherino 94 a Roma. 

Nell’introduzione al volume si cita un giudizio del cardinale Giacomo Lercaro (1891- 1976): «Io propendo decisamente a supporre – scriveva – che Angelo Roncalli già prima di divenire Papa fosse un uomo di cultura e che la sua cultura si fosse formata attraverso una lunga, fedele, insistente macinazione delle supreme fonti della tradizione cristiana: la Scrittura, la Liturgia, i Padri e gli scritti e le opere di qualche grande Pastore o fondatore assunto a modello». 

Sviluppando questa intuizione, don Bolis va oltre la definizione – simpatica ma riduttiva – di Giovanni XXIII come «Papa buono» e approfondisce alcuni tratti significativi della proposta spirituale che Roncalli è andato maturando dal periodo della giovinezza fino agli anni del pontificato. Giovanni XXIII ci mostra il volto paterno di Dio misericordioso, l’eco dello Spirito che rinnova la Chiesa e uno sguardo pieno di speranza sul mondo.